loading ...

Compagnia: I COMELIANTI APS

immagine della compagnia
Indirizzo: VIA VENEZIA 15 - SANTO STEFANO DI CADORE 32045 BL
Cellulare: 3471451453
Referente: ALESSANDRO ZANDONELLA MAIUCCO
Indirizzo: VIA RISORGIMENTO 36 - COMELICO SUPERIORE 32040 BL
Telefono: 3471451453
Chi siamo: il curriculum e la nostra storia
Commedie, risate, allegria, ma anche momenti più impegnati: questi sono gli ingredienti dell'attività svolta dal gruppo teatrale amatoriale del Comelico, nell'alto bellunese, "I Comelianti". La compagnia si cimenta in rappresentazioni di commedie comiche ideate, scritte e realizzate dal gruppo stesso, alcune comprendenti parti di testo in dialetto ladino ed altre completamente in italiano, nel riadattamento di testi teatrali, nonché in esibizioni di vario genere, dalle letture interpretate di brani e poesie dal vivo di vario tema, sia quelli più impegnati che testi più "leggeri" quali pezzi comici, racconti e fiabe, agli spettacoli di cabaret. Dal febbraio 2014 la compagnia è affiliata alla U.I.L.T.
Curriculum: I Comelianti sono nati nell'autunno del 2009, in seno al laboratorio di teatro promosso dal prof. Claudio Michelazzi a Costalissoio. Oltre alle numerose esibizioni di lettura dal vivo, hanno ideato, scritto e realizzato le commedie "Cinematti da Legare" (estate 2010), "Rime in Osteria" (stagione 2010/2011),"Mare & Monti" (stagione 2011/2012), "L'Eredità" (in fase di riproposizione) che ha debuttato il 7 dicembre 2012 facendo segnare il primo "tutto esaurito" della compagnia per un'esibizione in un teatro ed è stata replicata anche al Giovanni XXIII di Belluno, e "L'amore delle tre melarance" (in riproposizione), unico riadattamento di un copione esistente, con regia di Claudio Michelazzi. Alternati alle riproposizioni delle commedie, il gruppo ha realizzato tre spettacoli cabarettistici: "Un po' di Cabaret - parte 1^" (estate 2011), "parte 2^" (stagione 2011/2012) e "Ancora... Un po' di Cabaret - parte 3^" (in fase di riproposizione), nonché l'impegnato lavoro di letture ed interpretazioni teatrali "Coscienza e ragione: parole sul Vajont"(debutto ottobre 2013), che è stato inserito nel calendario ufficiale degli eventi per il 50° anniversario della sciagura del Vajont ed ha esordito a Erto (PN). Costituitosi dal gennaio 2014 come associazione culturale riconosciuta, ed affiliato alla U.I.L.T dal febbraio 2014, il gruppo si è anche esibito alla presenza di importanti personaggi della cultura e del giornalismo, durante eventi che li vedevano ospiti, quali Enrico Vaime, famoso scrittore ed autore televisivo, Lirio Abbate e Gaetano Savatteri, giornalisti di caratura nazionale, e Lidia Ravera, importante scrittrice. Inoltre, è apparso per due volte, nel 2010 e nel 2013, nella trasmissione "Amici di Teresa" dell'emittente Antenna 3 Nordest (nel 2010 su TeleBelluno), è stato intervistato in diretta nel programma radiofonico "Il gran Mattino" su Radio Cortina ed è apparso, in un capitolo ad esso interamente dedicato, nel libro di Stefano Vietina "Io vivo in montagna". La compagnia ha anche collaborato, tramite numerose iniziative, con diversi Enti ed Associazioni, quali la Fondazione Centro Studi Transfrontaliero del Comelico e Sappada, le associazioni "Vita senza dolore" e "Insieme si può", alcuni Comuni della zona Cadore-Comelico, nonché la Provincia di Belluno e la Regione Veneto con la rassegna "RetEventi", e nell'estate/autunno 2013 è stata promotrice, ed ha partecipato, ad un laboratorio di arte teatrale a Santo Stefano di Cadore aperto a tutti, che ha avuto come docente il prof. Claudio Michelazzi.